mercoledì 6 settembre 2017

Segnalazione: Adelchi torna a rivivere a Pavia




«Adelchi torna a rivivere a Pavia.

Il figlio di Desiderio, l'ultimo re dei Longobardi, è protagonista all'interno del Castello Visconteo attraverso la voce e i movimenti di attori e docenti universitari.

Si tratta di quattro appuntamenti, realizzati nell'ambito di CULT CITY e organizzati dai professori Carla Riccardi, Giorgio Panizza, Gianfranca Lavezzi, Dario Mantovani dell’Università degli Studi di Pavia, in collaborazione con la Società Dante Alighieri, che prevedono letture di passi dell'Adelchi da parte dell'attore Davide Ferrari, e commenti a opera di docenti di estrazione diversa, dalla letteratura alla giurisprudenza.

Ogni incontro, della durata di 1h30' ciascuno, si concentra su un passo scelto dell'opera manzoniana, per trattare un argomento che abbia un interesse contemporaneo e non solo storico-filologico.

Il 23 settembre alle ore 16 sono protagonisti "I primi atti dell'Adelchi: i conflitti, il ripudio, la guerra.."; il 14 ottobre (ore 16) è la volta di "Né signori né servi: alle origini della nazione (Coro Atto III, «Dagli atri muscosi»", con Giorgio Panizza. Il 4 novembre (ore 16) Dario Mantovani presenta "Romani o Longobardi? Quando la storia diventa poesia". Il ciclo di appuntamenti si chiude il 25 novembre (ore 16) con "Il finale: sconfitta e morte degli eroi tragici".»

[Fonte; vedi anche il sito della mostra sui Longobardi del Comune di Pavia]

Nessun commento: