martedì 20 maggio 2014

I giornali di trincea


Il blog giornaliditrincea.it, curato da Francesco Maggi, offre moltissimi materiali, utili ad approfondire l'argomento della prima guerra mondiale.

"È lo spirito del ricercatore e del collezionista -leggiamo nel profilo del curatore del sito- quello di ampliare (...) le proprie conoscenze ed i propri interessi (...) Il piacere del collezionista è poi quello di aprirsi agli altri e renderli edotti dei risultati della "scoperta". Fare cultura vuol dire (...) accrescere le proprie conoscenze, non custodirle però privatamente ma metterle a disposizione del vasto pubblico e renderlo partecipe."

Ecco alcune attività didattiche che si possono proporre agli studenti a partire da giornaliditrincea.it:

- relazionare ai compagni le caratteristiche di un giornale particolare;

- approfondire lo studio di un disegnatore (ad esempio Aroldo Bonzagni o Louis Raemaekers);

- commentare alcune immagini particolarmente significative (si veda, a puro tutolo di esempio, la serie di immagini del libretto di propaganda "Perché resistere?");

- creare dei percorsi iconografici su un aspetto specifico (ad esempio la rappresentazione del nemico, dell'Italia, l'uso della figura femminile, ecc.)

Louis Raemaekers, Victory [Fonte]


Altri siti analoghi:

* Il Piave mormorava - I giornali di trincea (mostra curata nel 2009 dal Museo della satira e della caricatura di Forte dei Marmi)

* 14-18 Documenti e immagini della grande guerra

* Vedere la Grande Guerra. Immagini della prima guerra mondiale, una mostra realizzata nel Novembre 2013 e curata dal Museo Centrale del Risorgimento

Nessun commento: