mercoledì 22 maggio 2013

D'Annunzio innovatore. La bellezza e la tecnica


Nel corso del XXVI Salone Internazionale del Libro di Torino si è parlato anche di D'Annunzio, di cui quest'anno ricorre il 150^ anniversario della nascita.

Nel video che segue, tratto dal canale YouTube FondazioneLibro, vengono presentati tre interessanti progetti in cui la tecnologia è stata usata al servizio degli studi filologici e letterari, ed ha aperto nuove prospettive:

- una collaborazione tra filologi e tecnici dell'Arma dei Carabinieri: grazie all'uso del video comparatore spettrale è stato possibile decifrare le correzioni e le sovrascritture autografe della tragedia La Gioconda, in vista dell'edizione critica [Per approfondire si legga questo articolo di Cultura Italia] ;

- un avatar, Luisa, creato dalla Fondazione Ugo Bordoni, capace di guidare alla visita del Vittoriale degli Italiani;

- la possibilità, offerta dalla Biblioteca digitale IntraText, da questo blog più volte citata, di consultare velocemente le concordanze di una parola "non vuota", cioè il risultato della ricerca di quella parola in tutta  la produzione dell'autore [Per approfondire, si vedano le istruzioni all'uso della stessa Biblioteca e, dopo il video, un esempio della ricerca della parola "piove"].





[Un esempio di ricerca lessicale tramite IntraText: le concordanze della parola "piove" nelle Laudi di D'Annunzio]

Nessun commento: