giovedì 16 maggio 2013

Catalogo e portale Web della mostra ''1861-2011. L'Italia dei Libri''


Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, in collaborazione con l'Associazione Italiana Editori, rinnova anche quest’anno il rapporto con il Salone Internazionale del Libro di Torino attraverso la presentazione del catalogo della mostra 1861-2011. L'Italia dei libri.


La presentazione avrà luogo il 18 maggio alle ore 18 all'Arena del Bookstock Village del Salone.

La mostra 1861-2011. L’Italia dei Libri, a suo tempo segnalata anche dal nostro blog, è stata il principale contributo del Salone Internazionale del Libro al calendario di eventi che il nostro Paese ha dedicato due anni fa al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

Ricordiamo che il percorso espositivo de L’Italia dei Libri era articolato in cinque filoni: i 150 Grandi Libri, i 15 Superlibri, i 15 Personaggi, gli Editori, i Fenomeni Editoriali. Il numero quindici voleva richiamare i decenni del secolo e mezzo dalla raggiunta unità al centocinquantesimo.

Ecco l'elenco dei 15 SuperLibri:

1867. Ippolito Nievo, Le confessioni di un ottuagenario
1880. Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio
1886. Edmondo De Amicis, Cuore
1891. Giovanni Pascoli, Myricæ
1919. Giuseppe Ungaretti, Allegria di naufragi
1923. Italo Svevo, La coscienza di Zeno
1925. Eugenio Montale, Ossi di seppia
1929. Alberto Moravia, Gli indifferenti
1947. Primo Levi, Se questo è un uomo
1948. Giovannino Guareschi, Don Camillo
1957. Italo Calvino, Il barone rampante
1957. Carlo Emilio Gadda, Quer pasticciaccio brutto de via Merulana
1958. Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo
1980. Umberto Eco, Il nome della rosa
2006. Roberto Saviano, Gomorra

E quello dei 15 Personaggi:

Francesco De Sanctis,
Giosuè Carducci,
Gabriele D’Annunzio,
Emilio Salgari,
Benedetto Croce,
Luigi Pirandello,
Filippo Tommaso Marinetti,
Giovanni Gentile,
Antonio Gramsci,
Leo Longanesi,
Cesare Pavese,
Indro Montanelli,
Leonardo Sciascia,
Pier Paolo Pasolini,
Oriana Fallaci.

Nell'incontro del 18 maggio 2013 sarà presentato anche il portale Web che valorizzerà e integrerà i contenuti della mostra, con un taglio prevalentemente didattico, realizzato con il coinvolgimento dell'Istituto Poligrafico dello Stato, dell’Istituto centrale per i beni sonori e audiovisivi e delle Biblioteche nazionali centrali di Roma e Firenze.

[Fonte: Comunicato 10.5.2013]

Nessun commento: