martedì 25 settembre 2012

La biblioteca digitale del Miur

In occasione dell'inizio dell'anno scolastico il Miur apre le porte della sua storica biblioteca per permettere ad alunni, docenti e cittadini di visitarla per la prima volta. La biblioteca, che compie 150 anni, contiene settantamila volumi e documenti rarissimi sulla scuola: abaci, abbecedari, pagelle e registri dal 1861 agli anni '20 fino al primo dopoguerra. Si tratta di un patrimonio inestimabile attraverso cui leggere la storia dell'Italia. [Fonte: comunicato stampa del 21.09.2012]

Il Ministro dell'Istruzione ha dichiarato che si sta creando una virtual library per mettere a disposizione di tutti il grande patrimonio della biblioteca. Dei settantamila volumi e documenti presenti a Viale Trastevere, diecimila sono già stati digitalizzati ed è in fase di elaborazione un portale sulla storia della scuola, che sarà pronto a dicembre. [Fonte: articolo de "La Stampa" del 25.09.2012] 

Guarda il video ideato e realizzato da Raffaele Ciambrone, responsabile della biblioteca e della emeroteca del Miur, e da Lucia Ritrovato dell'Ufficio Stampa del Miur [dal sito del Ministero]

Nessun commento: