giovedì 1 marzo 2012

Un Mese diVerso

Dal sito di Radio3:

" Un Mese diVerso, interamente dedicato alla poesia: è il marzo di Radio3 che culminerà nello speciale di mercoledì 21, giornata mondiale della poesia (leggi più in basso).

In vista (in ascolto) di questo appuntamento, i programmi Chiodo Fisso e Passioni dedicano le loro puntate di queste settimane alle tante voci della poesia. E poi vi rimandiamo a Radio3 Suite e all'archivio ricchissimo di Fahrenheit, che ogni giorno dell'anno offre ai poeti un apposito spazio.


Chiodo fisso clicca qui >>

Dal 1° marzo un fiume di poesia scorre fino al 21, giornata mondiale della poesia, e anche oltre, carico di versi di poetesse e poeti che leggono non solo i propri ma anche i versi di altri autori.
Maria Luisa Spaziani, Giulio Marzaioli, Milo De Angelis, Alessandra Cava, Elio Pecora, Antonella Anedda, Claudio Damiani, Valentino Zeichen, Rosaria Lorusso, Marco Giovenale, Maria Grazia Calandrone, Gianni Villalta, Franco Loi, Patrizia Valduga, Abdelkader Daghmoumi, Cristina Alziati, Franco Buffoni, Azzurra D'Agostino, Alba Donati.

Passioni clicca qui >>

La vita in versi

di Lidia Riviello

"Metti la vita in versi" così inizia una poesia di Giovanni Giudici che resta memorabile per chi intenda per poesia una traduzione della vita stessa. Ma come si inizia a scrivere? E perché la poesia diventa il linguaggio scelto, quasi predestinato per dire di sé nel mondo? E come vivono i poeti? Con quali e quanti altri linguaggi ed esperienze entrano in contatto? Quali sono i mestieri di vivere che portano avanti senza mai allentare l’esercizio della scrittura poetica e della sua resa in pubblico? Chi sono gli altri “attori” della scena poetica? Gli editori e i critici, ad esempio. E’ vero che si scrive poesia più di quanto in realtà non si legga? In Italia sembra che la stima delle vendite di un libro di poesie si aggiri quando va bene sulle 1.500/2.000 copie. Ma a scrivere non si smette mai, anzi aumentano i poeti che pubblicano o si autoproducono pubblicazioni oppure trovano piccole case editrici che scommettono su di loro. Numerosi sono i blog letterari che ospitano contributi poetici senza parlare dell’apporto fondamentale della rete per la diffusione della poesia. Alfonso Berardinelli alla fine degli anni settanta dichiarò che il pubblico della poesia era costituito dai poeti stessi. E’ ancora così oppure sono in atto dei cambiamenti per cui questo pubblico è più complesso e stratificato e la poesia comincia a trovare spazi e contesti analoghi a quelli destinati ai narratori? Editori coraggiosi o incoscienti, critici appassionati e militanti, lettori che sostengono partecipando a letture pubbliche e convegni i loro poeti elettivi, aspiranti poeti e artisti che hanno scelto di dedicare una grande parte della loro ricerca alla collaborazione attiva con autori di versi.

Tutte le poesie di Fahrenheit clicca qui >>

Radio3 Suite clicca qui >>

A Radio3 un Giorno diVerso

Mercoledì 21 marzo, in occasione della Giornata mondiale della poesia, Radio3 accoglierà in tutte le sue trasmissioni (da Qui comincia alle 6.00 fino a Battiti oltre la mezzanotte) voci di poeti.

Saranno intellettuali, scrittori, artisti e musicisti stranieri a rappresentare la ricchezza poetica del loro paese proponendo agli ascoltatori la lettura di una poesia in lingua originale. Una piccola babele di sonorità a dimostrazione che il linguaggio della poesia può superare barriere linguistiche e culturali e prescindere, talvolta, da una stretta interpretazione di significato.

Alle 21.00, in diretta dall’Auditorium Parco della musica di Roma, un concerto celebrativo dell’Orchestra di Piazza Vittorio (ensemble multietnico per eccellenza) in occasione dei dieci anni della sua costituzione, durante il quale i musicisti leggeranno poesie dei loro paesi d’origine.

La costante attenzione di Radio3 per la poesia sarà particolarmente intensa durante questo mese: l’intera programmazione di Chiodo fisso (in onda alle 10.50) è dedicata ai poeti, oltre alle puntate speciali di Passioni (sabato e domenica alle 10.50) e di Memoradio, con la proposta web di preziosi materiali dell’archivio radiofonico. Come pure preziose sono le voci de La grande radio (sabato 24 marzo alle 18.00), che trasmetterà le interviste a Jorge Luis Borges, a Evgenij Evtusenko e ai premi Nobel Iosif Brodskij e Derek Walcott. "

Nessun commento: