domenica 10 luglio 2011

La Divina Commedia di Tono Zancanaro


Dal 9 luglio al 4 settembre 2011, nel Museo Archeologico e d’Arte della Maremma di Grosseto, si terrà la mostra La Divina Commedia di Tono Zancanaro, a cura di Mauro Papa e Claudia Gennari.

"Alla “Divina Commedia” -si legge nella cartella stampa e al sito del CEDAV [Centro Documentazione Arti Visive] di Grosseto- Tono si era dedicato a partire dal 1964 con alcuni disegni per conto dell’editore Laterza di Bari, ma le litografie vennero realizzate successivamente, dal 1965 al 1966. Per il colore delle litografie, Zancanaro scelse il nero per l’Inferno, il rosso per il Purgatorio e l’azzurro per il Paradiso. Emblematicamente, l’episodio di Paolo e Francesca fu illustrato con l’azzurro. Negli anni seguenti il tema della “Divina Commedia” venne ripreso moltissime altre volte, specialmente i soggetti come il Buon Apollo; Non facea nascendo ancor paura la figlia al padre; Le sfacciate donne fiorentine; Paolo e Francesca. Di questa esperienza Tono serbava una memoria molto intensa: “Non ricordo avventura più forte, esaltante e preziosa di illustrare la Divina Commedia.” "

Guarda alcune immagini sul sito dell'Archivio Tono Zancanaro.

Nella foto la litografia Non facea nascendo ancor paura la figlia (1967).

Nessun commento: