sabato 30 luglio 2011

Il "petrarchismo musicale": "Ben mi credea passar mio tempo omai"

Leggi il testo della canzone CCVII. Trascriviamo la prima stanza, a partire dalla quale Bartolomeo Tromboncino scrisse un componimento musicale:

Ben mi credea passar mio tempo omai
come passato avea quest'anni a dietro,
senz'altro studio et senza novi ingegni:
or poi che da madonna i' non impetro
l'usata aita, a che condutto m'ài,
tu 'l vedi, Amor, che tal arte m'insegni.
Non so s'i' me ne sdegni,
che 'n questa età mi fa divenir ladro
del bel lume leggiadro,
senza 'l qual non vivrei in tanti affanni.
Così avess'io i primi anni
preso lo stil ch'or prender mi bisogna,
ché 'n giovenil fallir è men vergogna.


Ascolta il componimento nell'esecuzione dell'Ensemble Doulce Mémoire diretto da Denis Raisin-Dadre:

Nessun commento: