sabato 20 novembre 2010

Le dieci date che hanno fatto l'Italia


Prendendo a modello una iniziativa del quotidiano britannico "The Guardian", per il quale lo storico Simon Schama ha scritto un lungo e complesso articolo, e stilato una lista dei sei eventi chiave della storia inglese che ogni studente dovrebbe conoscere, Repubblica.it ha lanciato un sondaggio e ha chiesto a tre studiosi di stendere il loro elenco delle dieci date che hanno fatto l'Italia.

* Leggi l'articolo di Simonetta Fiori

* Leggi i tre articoli degli storici: Massimo Salvadori, Guido Crainz, Adriano Prosperi

* Confronta le tre modalita' con cui i tre storici rispondono al medesimo bisogno

* Scrivi anche tu il tuo elenco

* Discuti con i compagni: Cosa pensi del valore educativo che sta alla base dell'iniziativa, ben riassunto nelle parole di S. Fiori, che di seguito riportiamo?

"Quello che sembra dunque un gesto banale - stilare dieci eventi della storia nazionale, dal 1861 ai nostri giorni - nasconde un'infinità di questioni, dietro le quali si sono consumate guerre civili e discordie insanabili. E la sostanziale consonanza degli storici nell'indicare le dieci date - dalla fondazione dello Stato Italiano alla Resistenza, dalla Questione Romana al fascismo, dalle tragedie della Repubblica al berlusconismo - non corrisponde a una memoria sedimentata e condivisa dagli italiani, divisi da conflitti ideologici ma anche frastornati dal chiacchiericcio mediatico. Da qui il bisogno di ripartire dai banchi di scuola, suggerendo ai ragazzi temi e interrogativi che ne formino una coscienza nazionale. Una lista di dieci eventi - o, meglio, passaggi fondamentali della storia italiana - seguiti da alcune domande apparentemente semplici. Per rispondere, talvolta, non basta un manuale di storia, né una sola spiegazione. E il gioco di Schama rischia di farsi dannatamente serio." [grassetto nostro]

Nessun commento: