venerdì 1 ottobre 2010

Mostra "Vittorio Emanuele II, il re galantuomo e il suo tempo"


Si apre domani [2 ottobre] a Torino, per proseguire fino al 13 Marzo 2011, una mostra dedicata al primo re d'Italia: Vittorio Emanuele II di Savoia (1861-1878).

"La mostra si propone come un percorso della memoria in un momento storico fondamentale per l’Italia, fornendo un particolare contributo scientifico e documentale.

Attraverso l’esplorazione della vita e delle vicende del principale protagonista del Risorgimento, nella sfera pubblica, come nella dimensione privata, approfondendo e caratteristiche personali, gli aspetti caratteriali, le
reazioni emotive, i rapporti.
Il profilo del Re verrà tracciato ripercorrendo le tappe fondamentali della sua vita e al contempo soffermandosi sulle particolarità del personaggio: la scarsa attitudine allo studio, la passione per la caccia e il gioco del biliardo più che per la vita di corte, ed ancora le donne, il controverso rapporto con Cavour e il ruolo sulla scena politica europea.
Nasce un’importante occasione per trarre dalla memoria ispirazione e stimolo a ripensare l’Unità di un Paese nel rispetto delle sue radici storiche, delle sue identità e delle Sue differenze.

Il materiale esposto, corredato da oggettistica, vestiti, divise e arredi, mette a fuoco, attraversando mezzo secolo di eventi epocali, quell’intrecciarsi di vicende familiari e di corte che hanno alimentato, e tuttora alimentano, il mito di un periodo storico doloroso, eroico, affascinante: il XIX secolo e le vicende dell’unità italiana." [fonte]

Da una pagina del sito della Fondazione DNArt e' possibile scaricare dei materiali didattici in formato pdf.

Nessun commento: