giovedì 1 luglio 2010

Scheda di correzione della prima prova scritta

Molti organi di stampa hanno reso noti in questi giorni i disastrosi risultati delle prime prove d'esame sulla base della correzione e della valutazione da parte di esperti dell'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione.
Ecco, ad esempio, un articolo di Giulio Benedetti ["Corriere della Sera"].
Un aspetto che molti commentatori hanno sottolineato e' lo scarto tra le valutazioni dei commissari e quelle di correttori/valutatori esterni.
E' notorio che supera brillantemente un esame colui che conosce in anticipo sia le modalita' dello stesso, sia i criteri di valutazione che verranno applicati.
Un suggerimento che ci sentiamo di avanzare e' dunque quello di utilizzare durante l'anno la scheda di correzione redatta in collaborazione dall'INVALSI e dall'Accademia della Crusca, discutendola sin dall'inizio del triennio con gli studenti.
Si puo' scaricare dal sito dell'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione.

Altri materiali disponibili sul sito:
1. Fascicolo "La valutazione della prima prova dell'Esame di Stato", strumento predisposto da INVALSI - Accademia della Crusca, con il coordinamento scientifico del prof. F. Sabatini, per la correzione degli elaborati di italiano
2. Rapporto italiano 2007 con scheda di rilevazione per la valutazione per gli elaborati della prima prova scritta, redatta in collaborazione dall'INVALSI e dall'Accademia della Crusca
3. Slide di sintesi del Report di italiano 2007
4. Tracce delle prove 2007 – 2008 - 2009

Nessun commento: