sabato 26 giugno 2010

Camilleri, la tortura e il teatro


" Il 26 giugno viene celebrata in tutto il mondo la Giornata Internazionale a sostegno delle vittime di tortura, proclamata nel 1997 dall’Assemblea Generale dell’ONU.

Il sistema giuridico internazionale proibisce l’utilizzo della tortura in qualsiasi circostanza. Malgrado la sua stigmatizzazione ufficiale, però, la tortura non é ancora stata sconfitta e continua a essere praticata infliggendo sofferenze fisiche e psichiche.

Secondo il rapporto Amnesty International 2010 sono almeno 111 i paesi nel mondo che praticano la tortura. Si stima che attualmente l'Europa accolga oltre 400.000 rifugiati vittime di tortura, e che ogni anno arrivino nel nostro continente 65.000 richiedenti asilo sopravvissuti a esperienze di tortura.

L’eliminazione della pratica della tortura nel mondo costituisce quindi ancora oggi una delle maggiori sfide per la comunità internazionale che deve essere affrontata su diversi piani. A livello giuridico con la creazione di un sistema internazionale di prevenzione e repressione davvero efficace; a livello sociale tramite il sostegno e la riabilitazione delle vittime.

Il Consiglio Italiano per i Rifugiati è impegnato da anni sul tema della tortura e delle sue vittime e gestisce dal 1996 progetti specifici (attualmente con il sostegno del Fondo Europeo per i Rifugiati e del Fondo Volontario delle Nazioni Unite per le Vittime di Tortura) che mettono in atto azioni mirate alla riabilitazione dei sopravvissuti a tortura e di denuncia di tale pratica. Attualmente sono circa 610 gli utenti presi in carico dal progetto. " (dal sito del CIR)

* Guarda il video realizzato da Laura di Pietro, Enrico Coppola e Paolo Damiani, in cui lo scrittore Andrea Camilleri incontra i ragazzi del Progetto Vi.To. del CIR [Consiglio Italiano per i Rifugiati] e rispondi alle domande:

- Quale opera di Manzoni viene citata e perche'?
- Qual e' il risultato che si ottiene torturando le persone?
- Che cos'e' la tortura secondo Camilleri?
- Qual e' la funzione e l'importanza del teatro?
- Perche' il teatro e' sparito da decenni dai palinsesti della televisione pubblica e cosa ne pensa Camilleri?
- Esponi alcune considerazioni sullo spettacolo realizzato dai ragazzi del progetto Vi.To.

Nessun commento: