venerdì 11 dicembre 2009

All Human Rights for All - Sguardi del cinema italiano sui diritti umani


Anche i registi italiani si sono impegnati nella realizzazione collettiva di un film sui diritti umani: si tratta di All Human Rights for All - Sguardi del cinema italiano sui diritti umani. Ecco la lista dei corti e dei loro autori:

1. Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti (Carlo Lizzani);
2. Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciati nella presente (Giobbe Covatta e Franco Angeli);
3. Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza (Giorgio Treves);
4. Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù (Claudio Camarca);
5. Nessun individuo potrà essere sottoposto a trattamento o punizioni crudeli (Emanuele Scaringi);
6. Ogni individuo ha diritto al riconoscimento della sua personalità giuridica (Daniele Cini);
7. Tutti sono eguali dinanzi alla legge (Tekla Taidelli);
8. Ogni individuo ha diritto ad un'effettiva possibilità di ricorso a competenti tribunali (Anneritte Ciccone);
9. Nessun individuo potrà essere arbitrariamente arrestato (Fiorella Infascelli);
10. Ogni individuo ha diritto ad una equa e pubblica udienza (Ivano De Matteo);
11. Ogni individuo accusato di reato è presunto innocente (Costanza Quatriglio);
12. Nessun individuo potrà essere sottoposto ad interferenze arbitrarie nella sua vita privata (Marina Spada);
13. Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza (Nello Correale);
14. Ogni individuo ha diritto di cercare e di godere in altri Paesi asilo dalle persecuzioni (Mohsen Melliti);
15. Ogni individuo ha diritto ad una cittadinanza (Daniele Luchetti);
16. Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia (Giovanni Veronesi);
17. Ogni individuo ha il diritto ad avere una proprietà privata (Matteo Cerami);
18. Ogni individuo ha il diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione (Luciano Emmer);
19. Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione (Giuseppe Ferrara);
20. Ogni individuo ha il diritto alla libertà di riunione e di associazione pacifica (Antonietta De Lillo);
21. Ogni individuo ha diritto di partecipare al governo del proprio Paese (Antonello Grimaldi);
22. Ogni individuo in quanto membro della società, ha diritto alla sicurezza sociale (Wilma Labate);
23. Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell'impiego (Vittorio De Seta);
24. Ogni individuo ha il diritto al riposo ed allo svago (Saverio Di Biagio);
25. Ogni individuo ha il diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute (Roberta Torre);
26. Ogni individuo ha diritto all'istruzione (Pasquale Scimeca);
27. Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità (Liliana Ginanneschi);
28. Ogni individuo ha diritto ad un ordine sociale e internazionale (Fausto Paravidino);
29. Ogni individuo ha dei doveri verso la comunità (Antonio Lucifero);
30. Nulla nella presente Dichiarazione può essere interpretato (Roberto Torelli).

Nessun commento: