martedì 17 febbraio 2009

Amara Lakhous


La presenza di un numero crescente di immigrati sta creando anche in Italia l'interessante fenomeno di scrittori che decidono di adottare la lingua del Paese in cui vivono, contribuendo cosi' ad arricchirne la lingua e la cultura.
Uno di questi scrittori e' Amara Lakhous, autore del romanzo Scontro di civilta' per un ascensore a piazza Vittorio (2006).
Il libro e' stato tradotto in varie lingue (tra cui l' inglese) e sta riscuotendo un grande successo in Italia e all'estero. E' in corso di produzione un film diretto da Isotta Toso.

Guarda:
* l'intervista all'autore
* Scontro di civilta'. Video testimonianza di studio e ricerca per messinscena e riscrittura testrale di Lucio Arisci e Elena Vanni
* il trailer del documentario L'orchestra di Piazza Vittorio, un ensemble formato da musicisti di varie origini e residenti a Roma.

Ascolta:
* l' intervista di Laura Motta

Leggi:
- l'interessante intervista all'autore, pubblicata sulla rivista "El-Ghibli" nel 2005, quando il romanzo non era ancora uscito e la sua precedente versione [apparsa in Algeria nel 2003] portava il titolo Come farti allattare dalla lupa senza che ti morda.

1 commento:

Bea ha detto...

Prof. volevo ringraziarla per l'opportunità che ci dà di conoscere in classe alcuni di questi autori stranieri che giunti in Italia hanno deciso di scrivere un libro. E' un argomento che ritengo molto interessante e spero che suciti interesse anche ai miei compagni.
Bea